Call of Duty : Black Ops 2 – Trailer di presentazione e primi dettagli

Insomma, che dite? Promette bene, as usual, ma varrà davvero la pena di attenderlo con il giusto hype? Stando ai primi dettagli, direi proprio di sì.

storia di Black Ops 2

La storia di Black Ops 2 sarà divisa in due “tronconi”, se così vogliamo dire: il 1980, nel pieno della Guerra Fredda, e in un ipotetico futuro, il 2025, in cui Cina e USA stanno combattendo una seconda Guerra Fredda.

I protagonisti, dunque, saranno due. Il vecchio Alex Mason per gli scenari ambientati negli anni ’80, e per quanto riguarda quelli del 2025, David Mason, suo figlio.

black-ops

La storia sarà quindi incentrata sulla famiglia Mason e sulla loro lotta contro un nuovo, temibile nemico, Raul Menendez. Il nuovo conflitto tra USA e Cina scaturirà infatti per colpa sua ed il nostro compito sarà ovviamente quello di fermarlo per evitare che il mondo precipiti in un nuovo conflitto globale.

La cosa più interessante di Black Ops 2 sarà tuttavia la sua progressione dinamica. Sì, avete capito bene. In poche parole, avremo la possibilità di modificare la struttura narrativa attraverso le nostre azioni e, cosa ancor più importante, le nostre scelte.

Di tanto in tanto avremo infatti la possibilità di scegliere tra più di una missione e, soprattutto, di operare particolari scelte durante lo svolgimento della missione selezionata.

Le nostre azioni, così come la possibilità di fallire gli obiettivi previsti senza trovarsi di fronte ad un triste Game Over – novità assoluta e del tutto inaspettata – andranno infatti a modificare l’evoluzione del conflitto e ciò vuol dire che la campagna godrà di una rigiocabilità davvero inaspettata.

Alcune nostre scelte potrebbero infatti tradursi nella morte di qualche personaggio chiave, o magari produrre effetti tutt’altro che prevedibili che potrebbero portarci a dover fare ulteriori scelte… scelte non sempre prevedibili o scontate, ovviamente.

La tecnologia hi-tech giocherà inoltre un ruolo determinante nell’avventura, permettendoci di controllare o dover combattere contro dispositivi bellici futuristici di indubbio fascino. Droni volante, armi futuristiche e prototipi di ogni genere saranno all’ordine del giorno, proiettandoci in una realtà bellica che pochi altri FPS hanno trattato con la medesima cura per i dettagli. O almeno così sembra.

Il multiplayer, infine, sarà ambientato nel solo 2025, e salvo sorprese, dovrebbe proporre la medesima struttura dei precedenti capitoli del brand.

Insomma, concludendo di carne al fuoco sembra essercene parecchia e, per una volta, sembra che gli sviluppatori abbiamo deciso di innovare realmente un franchise che ormai da anni soffre di una sostanziale mancanza di idee e nuovi spunti.

Il gioco, comunque, uscirà il 13 Novembre, perciò avremo senz’altro molto tempo per stabilire se varrà davvero la pena di portarselo a casa.

In attesa di saperne di più, vi lascio con le immagini mostrate finora.

Call of Duty : Black Ops 2 – Trailer di presentazione e primi dettagliultima modifica: 2018-05-18T16:52:41+02:00da goldgame
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.