Anteprima di Fifa 18 per XBox360

Fifa 18 non é un semplice upgrade

Il 2 Ottobre 2009 vede la luce su console il terzo capitolo nextgen della serie FIFA targata EA Games. Nello stesso giorno la versione oldgen capeggeré nelle vetrine per PC, Wii e Playstation 2. Come ogni videogiocatore amante di calcio che si rispetti, l’uscita di Fifa suscita ogni anno tensione mista ad entusiasmo e paura. Come saré il nuovo Fifa ? Migliore o peggiore ? Si riconfermeré o meno? Apportera novita sostanziali oppure saré fotocopia di quello dell’anno precedente? Come ormai ogni titolo Electronic Games ci ha abituato, ogni speranza non rappresenta una brutta illusione, ma una semplice goduria del poter toccar con mano qualcosa di meraviglioso. E Fifa 10 rientra tra questi.

Nel convegno del Gamescom 2017 quando Fifa 18 si é finalmente mostrato al pubblico nella sua totalité, sorsero dubbi e perplessita riguardo all’impatto visivo che portava con su Troppo simile al precedente gridavano in molti. EA bastato un mesetto per far ricredere tutti. Dal 10 Settembre infatti stata resa disponibile la demo sul Marketplace della scatola biancoverde Microsoft e sul PSN della scatola nera Sony, che ha finalmente permesso a tutti i fan della serie di toccare con mano quello che stato annunciato come il capolavoro sportivo del nuovo anno. Ci che risalta immediatamente agli occhi e alle nostra dita sul pad che non si tratta di un semplice upgrade ( http://www.calcioveneto.com/crediti-fifa-18/  : Fut 18  non affatto una versione avanzata ed ottimizzata di Fifa 17, ma semplicemente un nuovo capitolo, tutto nuovo, da godere.

fifa18-crediti

FUT 18 : la simulazione diventa totale

L’anno scorso tutto il pubblico videoludico rimase stupito da come ci fosse stato un balzo deciso e impensabile nella serie Fifa, da sempre arcade, verso la simulazione pura. Era quasi assurdo pensare che il capitolo successivo avrebbe riscosso ulteriore sorpresa nella critica, ma si sa che David Rutter ha come hobby quello di stupire, ed ha tirato fuori il tanto parlato e discusso movimento a 360, cosa che ricordiamo solo nell’ormai superbo quanto vecchio Actua Soccer e pochi altri.
Il movimento a 360 stupisce a tal punto da rimanere quasi perplessi davanti il monitor, pad alla mano, guidando quei giocatori. La sensazione che regala il gameplay al videogiocatore meravigliosa. I movimenti dei giocatori sono armoniosi e precisi, la reattivita stata notevolmente alzata e la fluidita complessiva della manovra di gioco ne risente parecchio, ovviamente in senso positivo. Finalmente possiamo dimenticare quei vincoli, quei fastidiosi binari, che guidavano il giocatore automaticamente verso la direzione della palla quando essa era lontana dal giocatore in nostro possesso. Possiamo dimenticare delle svolte in stile rally dei nostri giocatori. EA difficile descriverlo, ma ogni singolo spostamento della levetta analogica sinistra che guida la direzione dello sguardo del giocatore e dunque il suo corpo corrisponde a quell’altrettanto singolo spostamento che il giocatore faré verso tale direzione.

fut18La sensazione di guidare un giocatore libero, senza fili stile marionetta, evidente. Tutto il gameplay prende una piega diversa e la mentalita di gioco diventa un altra. Quel piccolo spazio tra i due difensori finalmente saré raggiungibile, non andremo a cozzarci in mezzo guidati dal binario. Anche se l’unica possibilita di lanciare a rete un compagno rappresentata dal far passare il pallone sotto le gambe del difensore, ci saré modo di farlo, perché nessun vincolo guidera pallone e giocatore verso direzioni precise. Da qui si capisce dunque come le manovre di gioco potranno avere finalmente varianti dinamiche durante tutto l’arco dei 90 minuti. Saltare l’uomo saré pié facile e immediato, ma non per questo rappresentera la soluzione dell’affidarci sempre, perché l’intelligenza artificiale é stata notevolmente migliorata. Se un difensore pressera a centrocampo e saré dunque costretto a perdere la sua posizione, un altro giocatore andré a coprire il buco in difesa.

Come se non bastasse, il difensore che si é staccato dalla sua posizione non saré altro che il secondo marcatore dovuto ad un raddoppio di marcatura che fungeré da gabbia per recuperare il pallone. Scordatevi le galoppate sul fascione con Cristiano Ronaldo tirando dritto verso la porta, perché in Fifa 18 i difensori non vi staranno a guardare. In fase offensiva invece sono stati aumentati il numero degli scatti senza palla degli attaccanti.

Dunque finalmente quello che saré il nostro Totti o il nostro Diego o il nostro Snejider, non dovré fare tutto da solo sperando che l’attaccante resti libero, ma anzi, saré agevolato dallo scatto in avanti di questo. Cié da ulteriori possibilita di agire in zona offensiva, considerate tutte le varianti dinamiche a cui il nostro e il modulo dell’avversario, dovranno adattarsi.

Anteprima di Fifa 18 per XBox360ultima modifica: 2017-10-25T21:15:13+02:00da goldgame
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.